Webinar Online
12 giugno 2020

LA GESTIONE PERIOPERATORIA DEL PAZIENTE IN TERAPIA ANTITROMBOTICA

La gestione perioperatoria dei pazienti in terapia antitrombotica, sia nelle condizioni di emergenza che in elezione, rappresenta un problema clinico di crescente rilevanza anche in considerazione dell'ampio impiego di questi farmaci nella popolazione generale. In generale, l'utilizzo dei farmaci anticoagulanti e la gestione adeguata dei pazienti in trattamento, richiede competenze specialistiche, in particolare nelle condizioni a maggior rischio emorragico quali sono le chirurgie e le procedure invasive. Di fronte al numero sempre crescente di pazienti in trattamento anticoagulante sottoposte a procedure chirurgia o a manovre invasive, sia in elezione che in urgenza, molti anziani o grandi anziani, si ritiene che una condivisione delle conoscenze e dei percorsi assistenziali sia indispensabile al fine di ridurre il rischio di complicanze emorragiche e tromboemboliche e la mortalità. A seguito dell'introduzione di numerosi farmaci anticoagulanti per il trattamento del tromboembolismo venoso (TEV) e per la prevenzione cardioembolica nella fibrillazione atriale non valvolare (FANV), si evidenzia la necessità di un miglioramento delle conoscenze relative alle necessità sanitarie dei pazienti che, in fase perioperatortia, necessitano sospensioni dei trattamenti anticoagulanti, riprese programmate degli stessi, eventuali modifiche sia del farmaco anticoagulante utilizzato che delle posologie, nonchè misurazioni specifiche dei livelli di anticoagulazione.
Inoltre, in questi ultimi anni si osserva un aumento delle complessità relative alle diverse tipologie di pazienti, complessità derivanti dall'aumento dell'età, dalla coesistenza di numerose comorbosità, dalla presenza di trattamenti farmacologici multipli. Queste condizioni portano all'attenzione dei medici pazienti sempre più complessi, dove le decisioni cliniche e terapeutiche devono necessariamente prendere in considerazione molteplici aspetti sia relativi alla patologia di base che alla condizione per la quale il paziente giunge alla procedura chirurgica.
In base a queste premesse, il Convegno, che rappresenta un appuntamento annuale per tutti coloro che operano nell’ambito delle terapie anticoagulanti, ha lo scopo di affrontare attraverso un approccio multidisciplinare un argomento che, necessariamente, coinvolge molti professionisti dell’ospedale.
Obiettivo finale di questa giornata è condividere le informazioni scientifiche allo scopo di migliorare la gestione dei pazienti in terapia antitrombotica. Iscrizione on line.

Sophie Testa

Responsabile Scientifico

Relatori & Moderatori

EMILIA ANTONUCCI

Clinical Monitor
Fondazione Arianna Anticoagulazione
Bologna 

GIANCARLO BOSIO

Direttore del Dipartimento di Medicina
Direttore Unità Operativa Complessa di Pneumologia
ASST di Cremona

GIANCARLO CASTAMAN

Direttore malattie emorragiche e della coagulazione
AOU Careggi - Firenze 

ANTONIO CUZZOLI

Direttore Pronto Soccorso e Medicina D’urgenza
ASST di Cremona

ARMANDO D'ANGELO

Servizio di Coagulazione
Centro Emostasi e Trombosi
Unità Ricerca Trombosi
IRCCS Ospedale San Raffaele Milano

VINICIO DANZI

Direttore Unità Operativa Complesa di Anestesia e Rianimazione
Ospedale S.Bortolo - Vicenza 

GIAN BATTISTA DANZI

Direttore della Cardiologia
ASST di Cremona

FRANCESCO DENTALI

Primario di Medicina Generale
Ospedale di Luino (VA)

ELENA FAIONI

SIMT, ASST Santi Paolo e Carlo, Milano, e Dipartimento di Scienze della Salute
Università degli Studi di Milano 

GUGLIELMO GIANNOTTI

Direttore Chirurgia Generale 
ASST di Cremona

MATTEO GIORGI PIERFRANCESCHI

Direttore Medicina Interna 
ASST di Cremona

ELVIRA GRANDONE

Responsabile di Struttura Semplice Dipartimentale UOSD Emostasi e Trombosi I.R.C.C.S
“Casa Sollievo della Sofferenza”
San Giovanni Rotondo, Foggia 

ANTONIO FIORAVANTI

Direttore Struttura Complessa di Neurochirurgia
ASST di Cremona Ospedale

CRISTINA LEGNANI

Clinical Monitor
Fondazione Arianna Anticoagulazione
Bologna 

VALERIA COLUCCIO

Unità di Emostasi e Trombosi
Dip.to Ematologia e Oncologia
AOU Modena 

FRANCESCO MARONGIU

Prof. Ordinario di Medicina Interna Università degli Studi di Cagliari
ProRettore per le Attività Assitenziali
Direttore UOC di Medicina Interna ed Emocoagulopatie AOU di Cagliari 

ALFREDO MOLTENI

Struttura complessa di Ematologia
ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda
Direttore Unità Complessa di Ematologia 
ASST Istituti Ospitalieri di Cremona

MASSIMO NOLLI

Direttore Dipartimento Terapie Intensive e Direttore UOC Anestesia e Terapia Intensiva
AUSL Piacenza 

GUALTIERO PALARETI

Presidente
Fondazione Arianna Anticoagulazione
Bologna 

ORIANA PAOLETTI

Dip.to Laboratorio di analisi Centro Emostasi e Trombosi
ASST di Cremona Ospedale

FEDERICO PASIN

Presidio ospedaliero “Oglio-Po”
Emostasi e Trombosi
ASST di Cremona Ospedale

VITTORIO PENGO

Professore associato di Cardiologia
Dip.to Scienze cardiache e vascolari
Centro Trombosi
Ospedale Universitario Padova 

DANIELA POLI

Centro Trombosi - SOD Malattie Aterotrombotiche
AOU Careggi - Firenze

DOMENICO PRISCO

Professore Ordinario di Medicina Interna
Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica
Presidente del CDLM in Medicina e Chirurgia
Università di Firenze
Direttore SODc Medicina Interna Interdisciplinare
DAI Neuromuscoloscheletrico e degli Organi di senso
Careggi - Firenze 

FRANCO RADAELLI

Direttore Unità Operativa Complessa Gastroenterologia
Ospedale Valduce - Como 

ALDO RICCARDI

Primario della U.O. Ginecologia e Ostetricia
ASST di Cremona Ospedale

GIUSEPPE ROSSI

Direttore Generale
ASST di Cremona Ospedale 

ALESSANDRO SQUIZZATO

Professore Associato
Università dell'Insubria
Como 

SOPHIE TESTA

Direttore dipartimento di Medicina di Laboratorio
Centro Emostasi e Trombosi 
ASST di Cremona Ospedale 

ALBERTO TOSETTO

UOS Centro Malattie Emorragiche e Trombotiche
Divisione di Ematologia
S. Bortolo, AULSS 8 Berica
Vicenza

ARMANDO TRIPODI

Centro Emofilia e Trombosi Angelo Bianchi Bonomi
IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore e Fondazione Luigi Villa - Milano

ERIKA MARIA VIOLA

Direttore USC Ortopedia e Traumatologia
ASST di Cremona Ospedale 

Accreditamento E.C.M.

Il Convegno e’ stato inserito nel Piano Formativo 2020 per l’Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) e ha ottenuto 8 crediti per Medici Chirughi, Biologi e Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico.
La legislazione in materia di E.C.M. non prevede l’assegnazione dei crediti formativi ad eventuali specializzandi e ad altre professioni/discipline mediche.
Per conseguire i crediti e’ necessario:
• partecipare in misura del 100% ai lavori congressuali on line.
• riconsegnare al termine dell’evento la modulistica debitamente compilata e firmata in segreteria .
Si ricorda che i crediti verranno rilasciati dopo il superamento del questionario di apprendimento.

con il contributo non condizionante di

Segreteria Organizzativa

ELLEVENTI S.r.l.

Via Maestro Gaetano Capocci, 11

00199 Roma

e-mail: segreteria@elleventi.it

telefono: +39 391 3001230

web: www.elleventi.it

© ELLEVENTI 2020 - All Rights Reserved