BLEEDING AND
THROMBOSIS CARE 2019

La gestione del paziente con emorragia e trombosi
Conoscere e trasferire nella prativa clinica, la sfida continua

Castellammare di Stabia, 6-7 dicembre 2019

Responsabili Scientifici

ANTONIO COPPOLA (Parma)

VENERANDA IMBIMBO (Castellammare di Stabia)

Comitato Scientifico

ANNA MARIA CERBONE (Napoli)

MARCELLO INGENITO (Castellammare di Stabia)

MARCELLO SPINA (Castellammare di Stabia)

ANTONELLA TUFANO (Napoli)

Relatori e Moderatori

Rosina Albisinni
(Napoli)
Filomena Capasso
(Napoli)
Anna Maria Cerbone
(Napoli)
Antonio Ciampa
(Avellino)
Mario Colucci
(Bari)
Antonio Coppola
(Parma)
Daniela Coppola
(Castellammare di Stabia, NA)
Dorina Cultrera
(Catania)
Giovanni Di Minno
(Napoli)
Giulio Feola
(Vallo della Lucania, SA)
Massimo Frigino
(Salerno)
Elvira Grandone
(San Giovanni Rotondo, FG)
Anna Guida
(Napoli)
Cristina Legnani
(Bologna)

Marisa Lupone
(Napoli)
Pasquale Madonna
(Napoli)
Marina Marchetti
(Bergamo)
Maurizio Margaglione
(Foggia)
Marco Marietta
(Modena)
Renato Marino
(Bari)
Francesco Marongiu
(Cagliari)
Vincenzo Marottoli
(Napoli)
Gualtiero Palareti
(Bologna)
Simona Pezzella
(Battipaglia, SA)
Gaetano Pinto
(Battipaglia-Sarno, NA)
Paolo Prandoni
(Padova)
Domenico Prisco
(Firenze)
Giuseppe Rescigno
(Nocera Inferiore-Pagani, SA)

Angiola Rocino
(Napoli)
Nicola Savarese
(Castellammare di Stabia, NA)
Maria Virginia Scafarto
(Castellammare di Stabia, NA)
Mario Schiavoni
(Otranto, LE)
Michele Schiavulli
(Napoli)
Vittorio Serio
(Napoli)
Antonio Spanò
(Castellammare di Stabia, NA)
Luca Spiezia
(Padova)
Marcello Spina
(Castellammare di Stabia, NA)
Sophie Testa
(Cremona)
Antonella Tufano
(Napoli)
Ezio Zanon
(Padova)

RAZIONALE SCIENTIFICO
Il Corso ‘Bleeding and Thrombosis Care’ di Castellammare di Stabia, giunto alla XIII Edizione, si propone ormai come tradizionale appuntamento di approfondimento e confronto per gli esperti di emostasi e trombosi, con l’intento di promuovere la formazione nel settore e sottolineare, alla luce delle nuove acquisizioni fisiopatologiche e terapeutiche, il ruolo che l’esperienza e le competenze in campo coagulativo rivestono per la gestione delle patologie emorragiche e trombotiche. Questo ambito si estende praticamente a tutte le branche della medicina e chirurgia, nonché all’emergenza-urgenza e integra ampie conoscenze cliniche, farmacologiche e di laboratorio. Anche quest’anno saranno proposti i temi più caldi, oggetto di discussione e controversie, e quelli che rappresentano una sfida verso nuovi approcci di gestione clinica e di terapia, nel campo delle patologie emorragiche congenite ed acquisite, così come delle malattie cardiovascolari e tromboemboliche. Da qui il sottotitolo ‘Hot topics e nuove sfide’ per le 6 sessioni del Convegno, con specifici approfondimenti dedicati all’emofilia, alla gestione del rischio emorragico e trombotico in vari ambiti specialistici, ad aspetti peculiari di fisiopatologia e terapia del tromboembolismo venoso, agli scenari attuali della terapia anticoagulante, tra farmaci anticoagulanti diretti ed indiretti. Sarà l’occasione di ridiscutere questi temi, oggetto degli importanti appuntamenti nazionali ed internazionali svoltisi quest’anno, i Congressi Nazionali SISET e AICE e i Congressi della World Federation of Haemophilia (WFH) e dei Subcomittee dell’International Society of Thrombosis and Hemostasis (ISTH), con gli specialisti campani ai quali si uniranno i maggiori esperti italiani, di prestigio scientifico internazionale.

Sede Congressuale

Hotel Miramare Stabia
Corso Giuseppe Garibaldi, 1 - Castellammare di Stabia

Accreditameno E.C.M.

Il Convegno e’ stato inserito nel Piano Formativo 2019 per l’Educazione Continua in Medicina (ECM) e ha ottenuto 11 crediti per le categorie : Medici Chirurghi, Biologi, Tecnici sanitari di laboratorio biomedico, Assistenti sanitari, Ostetriche, Farmacisti, Infermieri e Infermieri pediatrici.
La legislazione in materia di E.C.M. non prevede l’assegnazione dei crediti formativi ad eventuali specializzandi e ad altre professioni/discipline mediche.
Per conseguire i crediti è necessario:
- partecipare in misura del 90% ai lavori congressuali.
- riconsegnare al termine dell’evento in segreteria la modulistica debitamente compilata e firmata.
Si ricorda che i crediti verranno inviati via email dopo il Corso previo riscontro da parte dei responsabili scientifici E.C.M. di almeno il 75% di risposte esatte del questionario di apprendimento

Con il contributo non condizionante di: